Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Telefilm’ Category

Once upon a time

Serie Tv rivelazione di quest’anno 2011-2012 per me è stato Once upon a time. Non mi sono persa una puntata e devo dire che è stato un prodotto ben fatto e decisamente da consigliare!!! Terminata a Maggio la prima stagione è già pronta da girare una seconda, grazie al successo riscosso sia in America sia in altri paesi

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 20112012 20112012
La vita di Emma Swan è stata tutt’altro che una favola, costretta a prendersi cura di se stessa fin da bambina. Ma quando il piccolo Harry, il figlio che Emma aveva dato in affidamento 10 anni prima, si presenta alla sua porta, tutto cambia. Harry crede che Emma sia la figlia perduta di Biancaneve e del Principe Azzurro, come gli altri personaggi delle fiabe, intrappolati nella sonnolenta Storybrooke da un incantesimo della Regina del Male. Nessuno ricorda la sua vera identità ed Emma potrebbe essere la loro unica speranza di salvezza.

IDEATORE: Edward Kitsis, Adam Horowitz
ATTORI: Jennifer MorrisonJared GilmoreGinnifer GoodwinJosh DallasLana ParrillaJamie DornanRaphael SbargeRobert Carlyle

PRODUZIONE: ABC Studios

PAESE: USA 2011
GENERE: Fantasy
DURATA: 45 Min
STATO: In Lavorazione
Sito Ufficiale

CURIOSITA’:
Edward Kitsis e Adam Horowitz concepirono l’idea alla base di C’era una volta (Once Upon a Time) sette anni prima il loro ingresso nello staff di sceneggiatori di Lost, e dovettero attendere la conclusione di quest’ultima prima di potersi concentrare sul loro progetto. Lo sviluppo ha beneficiato anche del contributo di Damon Lindelof, co-ideatore di Lost, considerato da Kitsis e Horowitz come un padrino. Sebbene il nome di Lindelof non appaia nei crediti, i due ideatori hanno detto che “il suo DNA è nella serie”, e che il celebre sceneggiatore e produttore continuerà a consigliarli.

Nella serie appaiono molti dei personaggi resi celebri dai lungometraggi animati dellaWalt Disney. Ciò è stato reso possibile da una concessione della compagnia, arrivata nonostante l’aspetto maturo dell’opera. “Potrei sbagliarmi, ma penso che questa sia la prima volta in cui qualcuno mostra Biancaneve con una spada, o incinta”, dichiarò in un’intervista il co-ideatore Edward Kitsis.

C’era una volta contiene numerosi riferimenti allo show nel quale avevano lavorato precedentemente gli ideatori Edward Kitsis e Adam Horowitz, Lost. Nel pilota, ad esempio, si vedono un mostro di fumo inghiottire la Foresta Incantata e un primo piano degli occhi di Emma (Jennifer Morrison), elementi e scelte stilistiche molto comuni in Lost. Inoltre, l’orologio della città è bloccato alle 8:15 (lo stesso numero del volo aereo che condannò le vite dei suoi passeggeri), mentre in un’altra scena si vede un adesivo dei Geranimo Jackson, la band della quale Charlie ed Hurley trovarono un album nella stazione Il Cigno.

In un primo momento, il ruolo di Malefica (una delle più amate fra le streghe cattive dell’universo Disney) era stato affidato all’attrice Paula Marshall. Quest’ultima decise però di abbandonare il progetto perché non soddisfatta dalla direzione che il suo personaggio aveva intrapreso dopo il pilota. Il ruolo fu affidato poi a Kristin Bauer.

 

Read Full Post »

Parenthood

Essendo una patita di telefilm vado sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo che possa piacermi (premetto che odio se le serie scifi e poliziesche) una di queste si chiama “Parenthood” telefilm delizioso giunto alla terza stagione e pronto a partire con la quarta a novembre

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2010 20102011
Seconda stagione 22 20102011 20112012
Terza stagione 18 20112012 2012

la serie tv in onda in America su NBC e in Italia su Joi, canale della piattaforma Mediaset Premium. La serie è un family-drama intenso ed emozionante, con alcuni aspetti divertenti, che vede per protagonista una numerosa famiglia, quella dei Braverman, composta dai capofamiglia Zeek (Craig T. Nelson) e Camille (Bonnie Bedelia), una allegra e simpatica coppia di 70enni, e i loro quattro figli con le rispettive famiglie.

Il pilot vede il ritorno a casa di Sarah Braverman (Lauren Graham), secondogenita e madre single di due figli, che decide di tornare dai genitori quando si ritrova ad avere a che fare con gravi problemi economici. La donna ha altri tre fratelli: Julia (Erika Christensen), donna in carriera che si divide tra il suo lavoro d’avvocato e i suo impegni di mamma; Crosby (Dax Shepard), il fratello minore, allergico a qualsiasi relazione stabile e alle responsabilità, che entra in crisi quando scopre di avere un figlio di 5 anni; Adam (Peter Krause), il più grande dei quattro, padre di due figli, che deve fare i conti con l’autismo di uno dei suoi bambini.

La serie è basata sul film del 1989 “Parenti, amici e tanti guai”, il cui titolo originale è proprio Parenthood.

Read Full Post »

True Blood

Non sono una patita dell’estate, al caldo torrido che ti fa sudare e che ti rende il puntaspilli delle zanzare, preferisco il freddo dell’inverno, che ti fa apprezzare la cioccolata calda e il rimanere al calduccio sotto le coperte avvolti dal delizioso tepore che si viene a creare. Tuttavia c’è una cosa che adoro dell’estate, ossia il telefilm TRUE BLOOD.

Siamo ora arrivati alla quarta stagione e non posso pensare che tra pochi episodi dovrò ricominciare la solita attesa annuale.

TRAMA: True Blood è una serie TV statunitense creata da Alan Ball, basata sui romanzi del ciclo di Sookie Stackhouse  della scrittrice Charlain Harris. La serie, prodotta da HBO ha debuttato negli Stati Uniti il 7 settembre 2008.

La serie, che miscela dramma e horror, è incentrata sulla co-esistenza tra Vampiri e umani a Bon Temps, piccola e fittizia cittadina della Louisiana. Le vicende ruotano attorno a ookie Stackhouse  (l’attrice premio Oscar Anna Paquin), cameriera telepatica che si innamora del vampiro Bill Compton (Stephen Moyer). Oltre all’amore tra Sookie e Bill, vengono narrate le vicende di altri personaggi, tra cui il fratello di Sookie, Jason (Ryan Kwanten), e i suoi amici Sam (Sam Trammell) e Tara (Rutina Wesley).

Gli esseri umani e i vampiri possono vivere assieme pacificamente, grazie ad un’invenzione rivoluzionaria di una ditta farmaceutica giapponese: il True Blood, uno speciale tipo di sangue sintetico che può soddisfare i bisogni fisiologici dei vampiri. Ormai sono due anni che vampiri e umani vivono gli uni accanto agli altri, pur se con difficoltà e contrasti. A Bon Temps, una piccola e tranquilla cittadina della Lousiana vive Sookie Stackhouse, una cameriera che ha il dono di leggere i pensieri della gente. Una notte Sookie incontra Bill Compton, un vampiro di 173 anni originario di Bon Temps, tornato in città dopo parecchi anni. Tra i due nasce un legame amoroso che li porta a dover lottare contro i pregiudizi degli amici e dei cittadini di Bon Temps.

 

PRIMA STAGIONE:La prima stagione ruota attorno alla relazione tra Sookie e Bill, con le difficoltà del caso a fare accettare il loro rapporto alla comunità, specialmente quando una serie di omicidi scuote la tranquillità di Bon Temps. I sospetti della polizia riguardo agli omicidi di Maudette Pickens e Dawn Green erano ricaduti sul fratello di Sookie, Jason e su Bill. Per scagionarli, Sookie inizia ad indagare negli ambienti dei vampiri, indagini che la portano al Fangtasia, un locale gestito da vampiri, dove ha modo di conoscere il potente Eric  Northman, sceriffo dell’Area 5, e la sua progenie Pam. Dopo gli omicidi, Jason diventa dipendente dal sangue di vampiro, venduto come droga, e inizia una relazione con la tossicodipendente Amy. Il misterioso serial killer continua a mietere vittime, tra cui l’amata nonna di Sookie e Jason e la fidanzata di Jason, Amy.

SECONDA STAGIONE: La serie inizia con il ritrovamento di un cadavere, questo avvenimento permette a Tara di avvicinarsi alla misteriosa Maryann, che le ha offerto generosamente il suo aiuto. Sookie e Bill vivono tra alti e bassi la loro relazione, nonostante la presenza di Jessica, Sam assume una nuova cameriera di nome Daphne, Jason, ancora turbato per la morte di Amy, decide di entrare a far parte della Compagnia del Sole, mentre Lafayett viene tenuto prigioniero in uno scantinato da Eric, a causa dei suoi traffici illeciti di V. Dopo un litigio con Bill, a causa di Jessica, Sookie si avventura da sola nei boschi, dove viene gravemente ferita da una misteriosa creatura. Portata tempestivamente al Fangtasia viene curata e salvata in extremis. Dopo essersi ristabilita Sookie scopre che l’amico Lafayette è tenuto prigioniero da Eric Northman, che in cambio della sua libertà e come pegno per avergli salvato la vita, le chiede di recarsi a Dallas per indagare sulla scomparsa del millenario vampiro Godric, sceriffo dell’Area 9. Mentre Bill, Sookie ed Eric sono a Dallas, Tara si è stabilita a casa Maryann e stringe una relazione con l’affascinante Eggs, ma proprio Maryann si rivela essere una soprannaturale menade che getta Bon Temps nel caos, manipolando tutti gli abitanti.

TERZA STAGIONE:Sookie, preoccupata per la scomparsa di Bill, chiede aiuto alla polizia per indagare sul rapimento del vampiro. Lo sceriffo però non sembra intenzionato a collaborare nelle ricerche, così Sookie decide di recarsi al Fangtasia per chiedere aiuto ad Eric. Il vampiro cerca di non mostrare a Sookie la sua preoccupazione, Bill è infatti l’unico a conoscenza del suo accordo con la regina della Louisiana, Sophie-Anne, per lo smercio di sangue di vampiro e se la notizia dovesse trapelare finirebbero entrambi sotto le mani del Magister.

Tara è ancora sconvolta per la morte del suo fidanzato Eggs. Lo sceriffo di Bon Temps, Andy Bellefleur, si è preso la responsabilità dell’accaduto, e nessuno sa che in realtà ad ucciderlo è stato Jason, il quale è sempre più tormentato dai sensi di colpa. Sam parte alla ricerca dei suoi genitori naturali Melinda e Joe Lee Mickens, spinto dal desiderio di conoscere la verità sulla sua natura di mutaforma e finisce con lo scoprire di avere un fratello più giovane, Tommy, anch’egli mutaforma. Sookie, sempre più decisa a ritrovare Bill, scopre con l’aiuto di Jessica che dietro il rapimento del vampiro c’è un gruppo di licantropi ben addestrati, lo stesso gruppo che secoli prima sterminò la famiglia dell’allora umano Eric Northman. Essendo decisa a recarsi in Mississippi per trovare Bill, Eric chiede al licantropo Alcide Herveaux di scortare Sookie nel suo viaggio per proteggerla. Nel frattempo al Merlotte’s Tara fa la conoscenza di Franklin Mott, un vampiro misterioso molto interessato alle attività di Bill Compton a Bon Temps.

 

 

Read Full Post »